I 10 indispensabili da portare con voi in volo

18:51:00

Di articoli su come debba essere la “valigia perfetta” ne ho letti tantissimi e più o meno si somigliano tutti. Utilissimi, per carità, ma molto simili. 
Ciò che vorrei suggerire oggi è invece l’occorrente per viaggi medio- lunghi per quanto riguarda il contenuto della borsa che si porta con noi sull’aereo. Quindi tutte quelle piccole cose utili per quando affrontiamo un viaggio in aereo ( o perché no, in treno), che servono, principalmente, stare bene e trascorrere piacevolmente il tempo.
Ho stilato una classifica personale di ciò che secondo me non dovrebbe mai mancare.

I MIEI DIECI INDISPENSABILI 

Ps Il volo che ho pensato è medio- lungo, intendo come DURATA del volo!
Questo per dire che molto probabilmente non viaggerete UNICAMENTE con un solo bagaglio a mano. In quel caso il discorso cambia, perché non porterei mai e poi mai tutte queste cose che adesso elenco, ma, anzi, solitamente, quando viaggio con solo un trolley, riduco all’osso il contenuto per lasciarmi la possibilità di comprare qualcosa sul posto ed avere dunque spazio nella mia valigia, o borsone.


1)     La musica.
Che cosa c’è di meglio per rilassarsi e magari addormentarsi di qualche ora di buona musica? Non riesco a pensare a nient’alto che un buon Ipod, o Mp3, o cellulare, o qualsiasi cosa che riproduca canzoni su canzoni, per pensare a tutt’altro tranne al fatto di essere chiusa in uno spazio con altre persone per ore ore e ore… ( cosa che, detta tra di noi, non mi dispiace per niente. In volo si ha il lusso di avere tempo per pensare. Solitamente questo tempo lo abbiamo in pochi attimi della giornata, forse la sera prima di addormentarci?).



2)     Un buon libro.
Isolarsi totalmente dal mondo attraverso un bel libro. Romanzo, giallo, scientifico, un buon libro è sempre la soluzione migliore per trascorrere un po’ di tempo con noi stessi ed immergerci in un altro mondo.

3)     La settimana enigmistica o una rivista.
Impegnare la mente in giochi e cruciverba, magari in compagnia, allena la mente e tiene impegnati per parecchio tempo. ( poi se siete dei genietti del cruciverba e lo finite in meno di un’ora, portatevene due).
Stesso discorso, un po’ meno impegnativo, per quanto riguarda la rivista. Non so a voi ma quando sono in vacanza AMO staccare il cervello e leggere riviste che solitamente non leggerei durante il resto dell’anno. Sto parlando di riviste da “spiaggia”. Inutili ma divertentissime. Anche queste possono essere lette in compagnia.

4)     Facente parte sempre del mondo “cartaceo”: la guida turistica.
Se affrontate un viaggio molto lungo, potete sempre ripassare gli itinerari che volete fare al vostro arrivo o analizzare i ristoranti consigliati. O stampare e dunque leggere i consigli e suggerimenti di “una penna in viaggio”, OVVIAMENTE!

4-special Al giorno d’oggi i punti fin qui elencati possono tranquillamente essere racchiusi in oggetti quali un Ipad o tablet  o pc. Io personalmente, a parte la musica, preferisco il cartaceo, ma se avete un Ipad e non troppo spazio in valigia, allora è la soluzione migliore.

5)     Un piccolo beauty portatile. Avete notato che dopo aver trascorso molte ore in aereo la vostra pelle appare più secca e tirata? O magari, al ritorno dalle vacanze, entrate in aereo abbronzatissimi e uscite pallidi come un cadavere? Tutto merito dell’aria condizionata! Per ovviare a questo problema, per di più estetico, oltre che bere litri di acqua sul volo, è portare una crema viso o corpo super idratante.
Mettetela prima di salire, in modo che abbiate una sorta di “protezione”, durante il volo  e una volta arrivati a destinazione. Sarete freschi come una rosellina di campo! Consiglio, per il medesimo motivo, anche un burro cacao. Per i più vanitosi, non fa mai male portare l’occorrente per una “ritoccatina” al trucco.

6)     Forse, invece di relegarlo al sesto posto meriterebbe il primo. Di cosa sto parlando? Del CIBO ovviamente! La noia, la fame reale, portano sempre alla voglia di cibo. Se affrontate un volo molto lungo, sicuramente, la compagnia aerea vi offrirà il pranzo o la cena. Ma, non so voi, a me viene fame anche nel pomeriggio, o durante la mattinata. Dunque largo a biscotti, snack, o veri e propri panini!

7)     Una sciarpa o felpa o golf o tutto ciò che serve per proteggervi dall’aria condizionata che viene inesorabilmente sparata ( freddissima in modo irreale) per tutto l’arco del vostro volo.

8)     Per le emergenze e più “delicati”: i farmaci, un cuscino per il collo, mascherina occhi e i tappi per le orecchie.

9) Le carte da gioco. Meravigliosa idea per farsi due risate in un volo medio lungo sono sicuramente le carte. Da ingegnarsi e adattarsi per quanto riguarda lo spazio a disposizione. In un volo Firenze- Cefalonia, il tempo di tre burrachi ed ero atterrata!

10) Un compagno di viaggio con cui chiacchierare, giocare e sfruttare come spalla per le vostre sane e lunghe dormite in volo.


Ovviamente, i documenti di viaggio! Altrimenti sul volo ci salite solo con la mente!


Ti è piaciuto l'articolo? Se ti va Condividilo.


You Might Also Like

2 commenti

  1. io metterei anche: la volgia di divertirsi e lasciare ogni preoccupazione a casa.
    saluti
    Jack

    RispondiElimina
  2. Articolo delizioso! Marta

    RispondiElimina

Grazie della tua visita,

Se vuoi lascia un commento qui sotto:)