Le spiagge più belle della Corsica del sud (secondo me)

16:12:00

Era il lontano 2009, quando io ed un gruppo di amici decidemmo di andare in vacanza in Corsica
Davanti a noi una vacanza on the road alla ricerca di spiagge bellissime, natura selvaggia e tanta spensieratezza. E così fu. 
Ricordo la mia vacanza nel Sud della Corsica come una settimana piena di risate e di scherzi, di borghi pittoreschi, natura incontaminata, spiagge dal mare trasparente, strade tortuose (eh sì, le strade della Corsica non brillano per facilità) ed una casa stupenda nell’elegantissimo paese di Porto Vecchio, in provincia di Bonifacio. 
Porto Vecchio è la terza città più importante della Corsica dopo Bastia e Aiaccio, si caratterizza per la sua eleganza specialmente al calar della sera e la stretta vicinanza alle spiagge più belle della Corsica, o almeno della parte meridionale dell’isola.

Prendete maschera e pinne perché in questo post vi consiglio 3 spiagge della Corsica da non perdere + un’escursione imprescindibile per chi visita questa parte di Isola: le Isole Lavezzi.

Immagine fornita da Traghetti-Per

Consigli prima di partire: 

- Le spiagge della Corsica sono davvero come si vedono in fotografia: sono meravigliose. L’unica nota dolente è arrivarci: le strade sono spesso sterrate, strette e con numerosi tornanti ed i mezzi pubblici non sempre sono la soluzione ideale. 
Il mio consiglio è visitare la Corsica in auto, potete direttamente imbarcare la vostra auto sul traghetto oppure noleggiarla direttamente in loco. A voi la scelta più comoda. 

- Le spiagge, in alta stagione, risultano affollate e talvolta chiassose. 
Se state cercando piccoli angoli di paradiso avvolti dal silenzio, queste spiagge non fanno al caso vostro. Per beneficiare di un po’ di tranquillità, vi consiglio di arrivare presto la mattina in modo da godervi queste splendide spiagge in (quasi) solitudine.

Come arrivare in Corsica: la soluzione più facile ed economica per arrivare in Corsica è attraverso i traghetti da Livorno a Bastia. La tratta da Livorno a Bastia impiega circa 4 ore ed è servita dalle compagnie La Méridionale, Corsica Ferries, Moby e S.N.C.M.

E adesso vediamo le spiagge più belle del Sud della Corsica che ho visitato e che vi consiglio:

1) La Rondinara: immaginatevi una strada tortuosa e piena di tornanti, traballate un pochino e vi chiedete se tutti questi sobbalzi varranno la pena. 
E poi: eccola lì. Una vista mozzafiato su una delle spiagge più belle della Corsica vi dà il benvenuto, ecco la Rondinara. 
Dall’alto è possibile già ammirare le sfumature dell’acqua cristallina che vanno dall’azzurro al verde verso un arcobaleno di colori senza fine. La spiaggia della Rondinara è racchiusa da due promontori, che sembrano toccarsi formando una baia.
La spiaggia della Rondinara si trova a 18 chilometri sia da Porto Vecchio che da Bonifacio ed è un vero gioiello naturale, classificata come la terza spiaggia più bella d’Europa. 
Rimanete fino al tramonto, quando il sole comincia a calare regalando sfumature rosa di cielo.
Come tutte le spiagge più belle della Corsica, in alta stagione è molto affollata e - curiosità- non sarà raro che al tramonto delle mucche facciano capolino tra gli ombrelloni, tra i sorrisi e gli scatti dei turisti.
La spiaggia della Rondinara è attrezzata con un ristorante, un parcheggio a pagamento ed un camping molto noto nella zona perché a soli 10 minuti dalla spiaggia.


2) La Palombaggia: è una delle spiagge più belle del mondo secondo l’UNESCO e definita "Best Destination 2015" dal National Geographic Travel. 
La Palombaggia si trova a circa 10 chilometri da Porto Vecchio e si affaccia sul Mar Tirreno. 
Una spiaggia davvero da sogno in cui la sabbia bianca si unisce a scogli color porpora levigati dal mare cristallino, creando un contrasto di colori incredibile. 
Lunga ben 3 chilometri è una delle spiagge più famose della Corsica, per questo durante l’alta stagione è frequentatissima.
La spiaggia è attrezzata con bar, ristoranti (da sogno!) e stabilimenti balneari per chi desidera rilassarsi a 360 gradi.
Anche in questo caso, per raggiungere la Palombaggia è necessaria l’auto in quanto la strada non è proprio facile da percorrere. Appena raggiungete la pineta circostante, parcheggiate (vi sono sia parcheggi free che a pagamento) e proseguite a piedi.

thinkstockphotos

3) Il Golfo di Santa Giulia: a soli 8 chilometri da Porto Vecchio vi è una delle spiagge più fotografate da chi visita la Corsica, la spiaggia di Santa Giulia.
Affollata ma decisamente imperdibile, la spiaggia di Santa Giulia è una distesa di due chilometri di sabbia bianchissima racchiusa in un golfo con fondale roccioso, ideale per gli appassionati di snorkeling. 
La spiaggia di Santa Giulia è caratterizzata da un’acqua incredibilmente azzurra, difficile da dimenticare, e da una splendida pineta, ideale per rilassarsi nelle ore più calde della giornata. 
La spiaggia è divisa tra la zona attrezzata con ombrelloni a pagamento e quella libera, così da accontentare tutti. Oltre a stabilimenti balneari, la spiaggia è fornita di bar, ristoranti e possibilità per svolgere sport acquatici. 
A donare ancora più poesia a questo scenario da cartolina, un lunghissimo molo di legno che tanto mi ha ricordato quello della serie tv Dawson’s Creek, (lacrima nostalgia).
Un consiglio: fate attenzione a lasciare l’auto in zone poco consone, fuori dai parcheggi (a pagamento), in quanto le multe sono salatissime!

thinkstockphotos

4) L’arcipelago Lavezzi: dedicate una giornata alla visita delle Isole Lavezzi, una riserva naturale protetta bagnata da acque cristalline e caratterizzata da grandi rocce bianche dalle forme sorprendenti e spettacolari scolpite nel tempo dal vento e dal mare. 
L’arcipelago Lavezzi comprende: l’isola di Cavallo, San Bainsu, Gavetti, Piana, Ratino, Poraggia e Sperduto.
Sono molte le compagnie che organizzano escursioni di una giornata per le Isole Lavezzi, alcune prevedono il pranzo incluso nel prezzo. 
Il tempo di percorrenza è di circa mezz’ora ed il prezzo si aggira sui 35/40 euro. Onestamente non ricordo il nome della compagnia cui ci siamo affidati, ricordo che solamente che l’equipaggio amava scherzare con tutti i partecipanti e che io sono finita in mare prima del previsto, ah che burloni! 
La barca vi porterà al molo principale dell’Isola Lavezzi, dopodiché sarete liberi di percorrerla in lungo ed in largo alla ricerca della spiaggia o caletta che più vi piace.
Lo spettacolo è davvero mozzafiato e l’acqua trasparente. Vi consiglio di perdervi per l’isola e cercare di esplorare il più possibile: Cala Lazzarina, Cala di Greco, Cala della Chiesa, Cala di Ghiuncu e molte altre vi aspettano.
La Compagnia della barca vi aspetterà ad un orario concordato sul medesimo molo dove vi ha lasciato; ma il bello non finisce qui perché sulla via del ritorno passerete dalle splendide coste dell’Isola di Cavallo, un altro paradiso naturale questa volta accessibile solo su invito.



Spero che questo articolo sulle spiagge più belle della Corsica del Sud vi sia piaciuto e vi possa essere utile per un vostro viaggio. 
Se desiderate altre informazioni e qualche ispirazione in più collegatevi a questo sito. 

Un abbraccio
Carlotta

Questo articolo è nato in collaborazione con Traghetti-Per.

Spero l’articolo ti sia piaciuto, se ti va condividilo!

Ti aspetto su


You Might Also Like

0 commenti

Grazie della tua visita,

Se vuoi lascia un commento qui sotto:)