#7 Scozia: tra Edimburgo ed i paesaggi delle Hightlands

15:41:00

Siamo giunti alla settima chiacchierata della rubrica “Intervistando i viaggiatori” (per saperne di più clicca qui). Oggi parliamo con Deborah che ha fatto un intenso tour della Scozia.
Avete subito pensato al mostro di Loch Ness? Lo sapevate che se riuscite a scovarlo c’è una ricca ricompensa in palio per voi?;)
La Scozia, però, è molto altro. Tra passeggiate in luoghi magici e suggestivi ad una Edimburgo tutta da scoprire.

Vi anticipo che le foto sono da urlo e riflettono l’atmosfera malinconia che Deborah ci descrive.
Spero vi piaccia e che vi possa essere utile se anche voi state per intraprendere questo viaggio.

Ciao Deborah come mai hai scelto la Scozia come tua meta estiva?
Essendo molto affascinata dai paesaggi malinconici ed essendo amante di lunghe passeggiate nella natura mi è sembrata un’ottima meta. 

L’idea della Scozia mi è venuta anche perché sono un’amante della storia e ultimamente avevo approfondito proprio quella scozzese (non chiedetemi perché ahaha).


Ci racconti il tuo itinerario e quelle che secondo te sono state le tappe imperdibili?

Il mio viaggio è iniziato da Edimburgo, lì ho trascorso un giorno e mezzo, per poi spostarmi nelle Hightlands con una gita organizzata con un piccolo pullmino da Scozia Tour. Dopo aver trascorso nelle Hightlands tre giorni, soffermandomi anche sull’isola di Skye, nel paesino di Kyleakin, sono rientrata ad Edimburgo dove ho passato altri tre giorni in modo da visitarla per bene.



Ciò che mi ha colpito di più è stata la giornata nell’isola di Skey, per la natura incontaminata ed i paesaggi bellissimi. Ho provato sensazioni di pace ammirando le scogliere impervie e la natura fuori controllo.

Che cosa consigli di visitare ad Edimburgo? Ti è piaciuta come città?

È sicuramente una bella città, però le cose da vedere sono molto concentrate nella parte del centro perciò quattro giorni penso siano troppi. Avrei preferito vedere altre zone della Scozia piuttosto che soffermarmi lì così tanto tempo.


Consiglio di vedere il Castello storico della città se si è appassionati di storia e di avventurarsi in un tour organizzato per ammirare delle chicche come “il giro nei cimiteri di notte” oppure la visita ai sotterranei della città. Essendo la principale fonte di guadagno, il turismo è preso molto sul serio e quindi i tour sono molto ben organizzati, andando incontro ai più svariati gusti.


Consiglio di fare una passeggiata sulla Royal Mile, la via che collega il Castello di Edimburgo alla Holyrood Palace, specialmente nel pomeriggio perchè è più facile imbattersi in spettacoli di folklore.

Quali percorsi a piedi consigli per gli amanti delle passeggiate?

Sull’Isola di Skey la passeggiata per vedere il faro di Neist Point, raggiungibile attraverso stradine un po’ isolate, fuori dai percorsi tipici. In un’ paio di ore potrete godere di una splendida vista sull’Oceano e sulle falesie, camminando tra pecore, rocce e tanto verde.

Un’altra passeggiata, che dura circa cinque giorni, che consiglio, questa volta sulle Hightlands, inizia nel Parco del Loch Lomond e finisce a Fort Williams, circa 150 km. Io ho fatto il tratto finale ed è stato davvero suggestivo.


Da non perdere la passeggiata lungo la sponda del Lago di Loch Ness. Si trova nelle Hightlands ed è facilmente raggiungibile sia con i tour organizzati che partono da Edimburgo, sia comodamente in macchina. Se avvistate il mostro, avrete una ricompensa di diecimila sterline.
Inoltre, ho scoperto che in Scozia è possibile campeggiare ovunque, senza incorrere in nessun tipo di multa.

Quali consigli ti senti di dare a chi sta per fare questo viaggio?

Sicuramente di coprirsi molto bene, il clima cambia velocemente: si può passare dal sole alla nebbia alla pioggia. Consiglio di vestirsi pesanti ma a strati. Scarpe comode. Vi consiglio di portarvi uno spray anti insetti. In Scozia, infatti, nel periodo estivo, si incontrano facilmente sciami di moscerini che pinzano! Considerate che l’estate è l’unico periodo favorevole se si vuol visitare questo Paese, sia per il clima sia perché le ore di luce scarseggiano negli altri periodi dell’anno.


Ci consigli qualche posto dove mangiare?
Ci sono molti ristoranti storici, specialmente ad Edimburgo. Vi consiglio di provare il più antico pub della città, nella piazza di Grassmarket, il “White Art Inn”. Lì si può assaggiare cibo e bevande tipiche scozzesi e quasi tutte le sere c’è musica dal vivo. Ricordatevi che le cucine solitamente chiudono molto presto, verso le 21.30.
In Grassmarket l’offerta è molto ampia, sicuramente troverete il pub che fa al caso vostro. Purtroppo per i vegetariani l’offerta è molto bassa: gli scozzesi amano la carne!
Nelle zona delle Hightlands vi consiglio l’Ostello “Saucy Mary’s Lodge” che ha il pub all’interno, molto buono e affacciato sul mare.

E mi raccomando provate almeno due o tre tipi di whiskey: sono deliziosi!;)



Il costo della vita è molto alto? Dove hai alloggiato?
La Scozia, ed in particolare Edimburgo, è molto costosa. Ho sempre alloggiato in ostelli, di cui c’è molta scelta. Ad Edimburgo ho alloggiato in Hight Street Hostel in centro città, lo consiglio perché, oltre ad essere carino e pulito, è frequentato da giovani provenienti da tutto il mondo. Inoltre vi sono cucine attrezzate, per cui il risparmio è garantito!

Tre aggettivi per descrivere la Scozia

Verde, malinconica, fredda.



Se volete anche voi raccontarmi un vostro viaggio o esperienza all’estero o saperne di più di “Intervistando i Viaggiatori”: cliccate qui o scrivetemi in posta.

Se volete leggere altre Interviste:

Se volete rimanere sempre aggiornati sul mio blog, potete farlo seguendomi su:
Instagram: unapennainviaggio


You Might Also Like

2 commenti

  1. Che atmosfera incredibile..le foto sono belle belle. mi piacciono queste interviste perchè riescono a far capire ciò che non si trova sulle guidee!a brava

    Frà.94

    RispondiElimina
  2. Ah la Scozia!! Prima o poi visiterò Edimburgo!! Io non sono una grande amante delle temperature fredde e dei cieli grigi ma l'atmosfera scozzese mi ispira un sacco!! E quei paesaggi! Che meraviglia! *__*

    RispondiElimina

Grazie della tua visita,

Se vuoi lascia un commento qui sotto:)