Fabbrica Alimentare: dove il Giappone incontra la Toscana.

18:45:00

Quando un’amica mi consiglia un posticino originale dove mangiare, io mi ci fiondo subito. Ultimamente ho trascorso una piacevolissima serata alla Fabbrica Alimentare a Prato.
Un luogo dove non mancano le sorprese.


Prima di tutto perché si trova in un negozio di mobili ed oggettistica.
Durante il giorno, infatti, è un vero e proprio negozio, che si chiama “Artista Spacciatore” qui trovate tante cosine belle, come le tazze dove prendere il tè,  splendide cassettiere, profumatori di ambiente ed oggettistica un po’ di nicchia.


Per chi la conoscesse, qui vendono la scratch map. Ultimamente sembra un must tra le blogger 2.0. Si tratta di una mappa in carta dove si possono letteralmente grattare via (come se fosse un gratta e vinci) i paesi visitati.

Il locale è perfettamente inserito in questo contesto alternando elementi vintage, come una lavagna che si usava a scuola adibita a menù o le sedie di legno di un cinema, ad elementi post-industriali.



Ma ciò che merita davvero una visita è il menù.
Dal giovedì al sabato sera, infatti, vengono serviti dei manicaretti tipici della cucina giapponese da leccarsi i baffi. Primo su tutti: il ramen.

Il ramen è un tipico piatto giapponese, di origini cinesi, a base di noodles serviti in un brodo di carne o pesce, insaporito con salsa di soia, germogli di soia, arista, alghe marine, uovo sodo e mais.
Gli ingredienti variano a seconda di dove lo mangiate. È sicuramente un piatto unico. Delizioso!


Se pensate che il ramen non faccia per voi (no dai, provatelo!) assaggiate i ravioli. I “Gyoza” sono di carne e verdure saltati in padella, mentre i “Sui gyoza” sono sempre di carne e verdure ma bolliti e serviti con mandorle tritate ed aglio. Veramente buona anche la tempura di verdurine e gamberi.
Se non siete appassionati di cucina giapponese, non ci sono problemi perché vi è una vasta scelta anche di piatti toscani, come i coccoli con affettati, focaccine, primi e molto altro.

La mia esperienza è stata super positiva considerando anche il conto assolutamente giusto! Se siete di Prato, potete usufruire anche dalla formula take-away!


Consigliato per chi: vuole provare il ramen in un contesto sfizioso ed originale
Sconsigliato per chi: è in cerca di una pizza. Scherzo, non riesco a non sconsigliarlo! J

DOVE:
Via Valentini, n.102. Prato

QUANDO:
Le specialità italiane: dal lun- ven: 12.00-14.30 e dal giov-sab: 20.00-23.00
Le specialità giapponesi: giov-sab: 20.00-23-00

CONTATTI:
Tel.  0574 870315

Fatemi sapere se conoscevate questo bel posticino o se vi ispira provarloJ
Ciao,
A presto!

Carlotta

You Might Also Like

2 commenti

  1. Uauuuu. voglio provarlo subito. Sei grande !!!!
    Giovanni

    RispondiElimina
  2. Bello!! (e buono!)
    Mi ricorda un po' il Banki Ramen di Firenze (in via dei Banchi vicino alla stazione, ecco il perché del nome :D)... lo conosci? Di giorno è un normalissimo bar che offre la colazione all'italiana e pranzi veloci, mentre la sera si trasforma e servono ramen e gyoza STRABUONI! Non si può prenotare e quindi c'è sempre la fila fuori già dalle 19.
    Ora mi hai incuriosita, devo provare anche questo a Prato! :)

    RispondiElimina

Grazie della tua visita,

Se vuoi lascia un commento qui sotto:)