La Riviera Romagnola in primavera: un weekend tra Riccione e Cattolica

19:17:00

La Riviera Romagnola è il luogo ideale per trascorrere un weekend di primavera. Durante questa stagione offre ai suoi visitatori non solo un ottimo clima- perfetto anche per stare in spiaggia- ma anche tantissime attività e luoghi da scoprire. 
Io non sono mai stata delusa dalla Riviera Romagnola, vi ho sempre trascorso delle splendide giornate all’insegna del relax, buona cucina e divertimento spensierato.

Oggi vorrei parlarvi di due località ideali da visitare in un weekend: Riccione e Cattolica.
Riccione e Cattolica sono in grado di offrire una proposta a 360 gradi dal mare allo shopping, dall'arte alla cultura, dalla scoperta del territorio al relax, dai tanti eventi all’enogastronomia. Andiamo alla scoperta di queste interessanti cittadine!

sponsored post


Che cosa vedere a Riccione in un weekend:

Riccione è una di quelle cittadine in grado di accontentare anche il turista più esigente. La Perla Verde dell’Adriatico vanta uno splendido lungomare, ricco di eleganti stabilimenti balneari e di tante attività all’aria aperta, una tradizione eno-gastronomica da leccarsi i baffi ed una proposta inerente alla movida notturna da far impallidire anche le città più alla moda! 
Ma non finisce qui. Oggi vi propongo di visitare Riccione da un punto di vista ancora differente tra Ville liberty, terme e molto altro ancora.

1) Passeggiare per Viale Ceccarini e Piazzale Roma: sono i punti di riferimento per lo shopping, la vita notturna ed i tanti eventi internazionali proposti durante l’anno, dai concerti alle sfilate. Viale Ceccarini è il cuore di Riccione e della sua vita balneare, ricco di negozi alla moda e ristoranti storici, ma anche di splendidi edifici in stile liberty. Negli anni ’50 questo splendido viale pedonale alberato si affermò nell’immaginario collettivo come un luogo alla moda specchio della società dell’epoca. Tutt’oggi si rivela come il punto nevralgico della cittadina, merito anche della sua vicinanza al mare.


2) Ammirare gli edifici liberty di Riccione: l’architettura liberty è predominante nel centro storico di Riccione già dalla fine del 1800.
Sono moltissime, infatti, le meravigliose ville in stile liberty che si possono ammirare passeggiando per la cittadina, come Villa Franceschini oggi sede della Galleria d'Arte Moderna e Contemporanea che ospita dipinti, sculture, disegni e grafiche del '900 e mostre temporanee; o come Villa Antolini su Viale Milano, o Villa Bella in Via Baracca.

3) Rilassarsi alle terme di Riccione: immerse nell'area verde di un lussureggiante parco a pochi passi dal mare Adriatico vantano fama internazionale grazie alle proprietà curative delle loro acque. Il segreto delle acque risiede, infatti, nelle quattro fonti di Riccione Terme che con la loro alchimia di preziosi elementi sono una risorsa straordinaria per la cura ed il benessere del corpo e della mente.

Se desiderate prenotare un hotel, un Bed & Breakfast o un residence a Riccione vi consiglio questo fornitissimo portale turistico: hotelriccione.travel 


Che cosa vedere a Cattolica in un weekend:

Cattolica, impareggiabile Regina dell'Adriatico, vanta la presenza di spiagge dotate di servizi e strutture all'avanguardia dove rilassarsi, fare sport, consumare piatti tipici o sorseggiare cocktail accarezzati dalla brezza e dai colori di uno splendido tramonto.
Il fiore all’occhiello di Cattolica, Bandiera blu dal 2011, è proprio il suo elegante lungomare che offre ai suoi visitatori una splendida passeggiata in un contesto davvero speciale. Ma Cattolica non offre solo il suo lungomare, anzi.

Ecco qualche idea per chi visita Cattolica per la prima volta:

1)Visitare il Porto ed assaggiare la cucina tipica: il porto di Cattolica, prevalentemente peschereccio, è situato alla foce del torrente Tavollo ed è protetto da due moli banchinati: il Molo di Levante ed il Molo di Ponente. Oltre ad essere un punto di passaggio commerciale importante per la cittadina, vanta un’area dedicata totalmente all’enogastronomia ed ai ristoranti che offrono la cucina tipica della Riviera Romagnola. Un’esperienza culinaria davvero imperdibile: dai cappelletti, gli strozzapreti, alle famose minestre di pesce fino alla classica piadina romagnola. Che dire? Gnaaam!

Su gentile concessione dell'Assessorato del Turismo di Rimini
2) Visitare le piazze più importanti della città: da Piazza De Curtis, teatro di un interessante mercato settimanale, a Piazza Primo Maggio, conosciuta anche come piazza delle Sirene o delle fontane danzanti, la centrale Piazza Nettuno che unisce le zone pedonali di viale Bovio e via Mancini, fino a Piazza del Mercato sede del mercato coperto cittadino. Grazie a questo breve tour riuscirete a scoprire in una giornata le  principali vie di Cattolica assaporandone la sua essenza più verace.

Su gentile concessione dell'Assessorato del Turismo di Rimini
3) Il Teatro ed il Museo della Regina: il Teatro della Regina di Cattolica, tutt’ora in vita, è nato da un’idea dell’architetto Pier Luigi Cervellati e rappresenta uno dei pochi teatri italiani realizzati successivamente alla Seconda Guerra Mondiale. La sua struttura è caratterizzata dall’utilizzo di tecnologie d’avanguardia e si distingue per i tre ordini di palchi. Oggi il Teatro, oltre a spettacoli di prosa e di danza, ospita concerti, conferenze e convegni. Anche il Museo della Regina di Cattolica merita una menzione. Situato nello storico edificio dell’Ospedale del Pellegrino, il museo ospita al suo interno una sezione archeologica di reperti di epoca romano repubblicana ed una sezione Marineria. 

Se desiderate prenotare un hotel o un Bed&Breakfast o un residence a Cattolica vi consiglio anche questo fornitissimo portale turistico: cattolica.info


Spero che questo post vi sia piaciuto e vi dia qualche spunto per visitare Riccione e Cattolica. Ovviamente ogni cittadina ha molto altro da offrire, spero comunque di avervi dato qualche idea interessante.

Fatemi sapere se anche voi siete amanti della Riviera Romagnola e se avete qualche altro suggerimento da inserire nell’articolo.

Spero l’articolo ti sia piaciuto, se ti va condividilo!

Ti aspetto su
FACEBOOKTWITTER-INSTAGRAM- SNAPCHAT.


Un abbraccio


Carlotta


You Might Also Like

0 commenti

Grazie della tua visita,

Se vuoi lascia un commento qui sotto:)