Come muoversi a Berlino: la Berlin Welcome Card e molto altro.

11:08:00

Mentirei se vi dicessi che era una vita che sognavo di visitare Berlino. 
Eppure, con il tempo, Berlino si è fatta largo piano piano tra i miei pensieri e credo che il motivo principale fossero i tanti giudizi ed impressioni negative di amici e conoscenti che l’avevano già visitata. 
Volevo capire infatti che effetto avrebbe avuto su di me, se davvero Berlino era così fredda ed austera come appariva agli occhi di molti, se davvero si respira un’aria pesante e se sono poche le emozioni che riesce a suscitare. 

Così, complice un regalo, sono partita per Berlino!


Nel mio primo post su Berlino vorrei darvi alcune informazioni su:
  1. Come orientarsi a Berlino
  2. Come arrivare in centro città dall’aeroporto di Schonefeld SX
  3. Come muoversi a Berlino
  4. Berlin Welcome Card: che cos’è? É conveniente?

1) Come orientarsi a Berlino:
C’è da dire prima di tutto che Berlino è una città molto estesa. Nonostante si pensi che il suo centro sia il quartiere Mitte, c’è chi dice che Berlino non abbia affatto un punto nevralgico ma che ogni quartiere rispecchi una parte importante della città. 
Ciò che mi sento di dirvi è che non è una città facilmente visitabile a piedi, o meglio unicamente a piedi, specialmente se la vostra visita è di pochi giorni.

I mezzi di trasporto, puntualissimi e frequenti, sono importanti per spostarsi da una zona all’altra della città.
Pensate che per raggiungere un quartiere talvolta si impiega anche un’ora. 
Ma non preoccupatevi, sarà facilissimo raggiungere qualsiasi zona senza stress. 
Questo inoltre ha un lato positivo: qualsiasi zona scegliate per alloggiare andrà comunque bene, complici appunto gli ottimi collegamenti.

Berlino è suddivisa in tre zone: A, B, C. 
La zona A è la zona identificata con il centro storico e le zone all’interno dell’area urbana, la B è una zona periferica in prossimità del centro, mentre la zona C è quella più distante dal centro, che include anche l’aeroporto di Schonefeld SXF.


2) Come arrivare in centro città dall’aeroporto di Schonefeld SXF.: 
Raggiungere il centro di Berlino dall’aeroporto di Schonefeld SXF è molto semplice
Personalmente ho utilizzato sia per l’andata che per il ritorno il treno in superficie S-Bahn che collega l’aeroporto al centro cittadino in circa un’ora facendo tantissime fermate. 
La stazione si trova di fronte alle partenze all’esterno dell’aeroporto. (Alla vostra sinistra appena usciti dall'aeroporto.)
In alternativa  alla metro, potete utilizzare l’autobus 171 che collega l’aeroporto con la stazione Rudow U-Bahn, oppure con un taxi, alternativa più veloce ma sicuramente più costosa.

3) Come muoversi a Berlino:
Berlino è una delle città meglio collegate d’Europa. 
Spostarsi non è assolutamente un problema ed i tempi di attesa sono davvero brevi. 

I mezzi pubblici comprendono varie linee di metropolitana, tram, autobus e treni in superficie. 

Per orientarvi meglio, vi indico le denominazioni:

  • U-Bahn, la metropolitana. È il mezzo pubblico più veloce per girare la città. Vi sono 10 linee di metropolitana a Berlino ognuna indicata di colore diverso. Funziona dalle 5 di mattina fino alle una di notte; nel fine settimana alcune linee sono aperte più a lungo.
  • S-Bahn, treno in superficie. Ha 15 linee che collegano il centro con la periferia. Sia nei giorni feriali che festivi rimane aperto fino alle 22.
  • Autobus. Berlino ha una nutrita rete di collegamenti di autobus gialli, a due piani, che collegano la zona del centro. Le linee hanno numeri a tre cifre preceduti da una X. Mentre le linee di autobus e tram preceduti da una M servono zone senza collegamenti diretti di U-Bahn e S-Bahn.
Oppure noleggiare una di queste! ;-)

4) La Berlin Welcome Card: che cos’è? Come funziona? Conviene?
Per rispondere subito all’ultima domanda la Berlin Welcome Card è sicuramente conveniente, nel senso che è utilissima e vi farà risparmiare molti soldi. 
Con la Berlin Welcome Card è permesso utilizzare in modo gratuito tutti i mezzi pubblici di Berlino ed avere numerosi sconti in musei, tour e ristoranti. 
Vi verrà inoltre regalata una mini guida della città, con mappa tascabile, e le indicazioni dei partner coinvolti che offrono agevolazioni e sconti.

A mio avviso è il modo più conveniente per spostarsi in città, considerando che un biglietto singolo per l’autobus costa 2,30 euro. 

  • Dove si compra la Berlin Welcome Card? 
La Berlin Welcome Card si compra online sul sito ufficiale dell’Ente del Turismo di Berlino. Vi arriverà per email un voucher che sarà possibile riscattare in diversi punti della città, tra cui i Berlin Tourist Info alla stazione centrale, la Fernsehturm (Torre della televisione), Europacenter, la Brandenburger Tor (Porta di Brandeburgo), Kurfürstendamm oppure negli aeroporti di Berlino.

  • Quanto costa Berlin Welcome Card?
Dipende. Esistono ben 12 diverse varianti della Berlin Welcome Card, tra cui la Berlin WelcomeCard Museumsinsel. 
Le 12 varianti si differenziano ovviamente a seconda dei giorni di utilizzo (da 48 ore fino a 6 giorni), sia dalle zone coinvolte (ABC). 

IMPORTANTE: Se atterrate all’aeroporto di Schönefeld o all’aeroporto di Berlino-Brandeburgo (BER) vi sarà necessaria la Berlin Welcome Card ABC in modo da avere incluso anche il viaggio dall’aeroporto al centro città e viceversa, mentre se arrivate all’aeroporto di Tegel vi basterà la Berlin Welcome Card AB.

In ogni caso i prezzi vanno da 19.50 per la Card AB da 48 ore sino a 45.50 euro.

Una delle maggiori comodità della Berlin Welcome Card è il fatto di doverla obliterare solamente una volta. Portatela sempre con voi ed usufruite di tutti i mezzi di trasporto pubblici in modo gratuito.



Spero questo articolo vi possa essere di aiuto per orientarvi a Berlino. Se avete domande, scrivetemi via mail oppure sui miei social: FACEBOOKTWITTER-INSTAGRAM-


Ringrazio l'Ente del Turismo di Berlino per il supporto e la gentilezza offerta. 

Un abbraccio

Carlotta

You Might Also Like

0 commenti

Grazie della tua visita,

Se vuoi lascia un commento qui sotto:)