Natale a Firenze: che cosa fare in città tra luci e magia.

13:26:00

Natale è alle porte. E così le giornate di festa da trascorrere in serenità, magari con una gita fuori porta. Magari proprio a Firenze.
Questo post è dedicato a chi desidera visitare Firenze a Natale, è dedicato a chi vuole immergersi nella sua atmosfera magica e lasciare da parte i pensieri. 

Che cosa fare a Firenze a Natale? 
Ecco le mie idee per trascorrere una giornata a Firenze sotto le feste.

Fiorentini all’ascolto, se ne avete altre lasciatemi un commento così che tutti possano leggere la vostra idea e arricchire il post di ulteriori spunti super natalizi! :)

Iniziamo questo mini tour virtuale dedicato a che cosa fare a Natale a Firenze, nell’ottica di chi visita la città sotto le feste per la prima volta.

Che cosa fare a Natale a Firenze

1) Mercatino di Natale in Piazza Santa Croce.

Un grande classico di Natale a Firenze è l’annuale mercatino di natale in stile tedesco che si svolge in Piazza Santa Croce. Il Weihnachtsmarkt riempie di specialità tedesche, prodotti di artigianato e idee regalo una delle piazze più importanti di Firenze, travolgendo tutti con un’atmosfera magica e super natalizia.
A fare da padrone, come sempre, le specialità enogastronomiche tipiche tedesche, come lo strüdel, molti tipi di wurstel, vini speziati, birra artigianale e moltissimo altro ancora. 

Se siete in ritardo con i regali di Natale e cercate un pensierino a tema natalizio, qui sicuramente troverete qualcosa di originale.
Fino al 21 dicembre.

2) Firenze Light Festival 2017.

Uno degli eventi fiorentini che più amo sotto le feste natalizie. 
Fino al 7 gennaio, i monumenti ed i luoghi più importanti di Firenze diventano tele bianche su cui vengono proiettati giochi di luci ed immagini incredibilmente suggestive. 

Mi ricordo ancora, lo scorso anno, il Ponte Vecchio illuminato con le opere artistiche più rappresentative della storia dell’arte: un vero spettacolo! 

Firenze Light Festival Ponte Vecchio

Ponte Vecchio illuminato Firenze Light Festival

Quest’anno il tema sono “le frontiere” intese come orizzonte e limite. Una buona occasione di riflessione sul tema delle migrazioni.

Piazza Santo Spirito, Palazzo Medici Riccardi, Piazza Santa Maria Novella, il Museo Novecento, Torre di San Niccolò, la Basilica di San Lorenzo, Il Mercato Centrale sono solo alcuni dei luoghi di Firenze coinvolti nel Festival. Ad arricchire l’evento, oltre le proiezioni ed i giochi di luce, anche installazioni artistiche, attività educative ed incontri. 

3) Pausa dolce con una cioccolata calda: le mie tre proposte.

Durante questo periodo dell’anno, Firenze può essere davvero fredda. 
Le temperature precipitano vertiginosamente ed, anche durante il giorno, il freddo si fa davvero sentire. Non immaginatevi il Polo Nord, ma copritevi comunque bene.

Ho pensato dunque di inserire una tappa cioccolatosa all’interno di questo tour virtuale dedicato al Natale a Firenze. 

Tre proposte speciali dove bere una buona cioccolata calda a Firenze.

  • Coccole e cioccolato: lo dice il nome stesso, qui la cioccolata è una vera garanzia. Un locale accogliente dallo stile retrò in Via de’Ginori n. 55, in pieno centro storico, dove fermarsi a fare una dolce merenda oppure una colazione a base di cioccolato. Ma non solo, questa accogliente sala da tè propone un ricco menù ideale che spazia dai dolci, alle tisane, ai tè, ai caffè speciali, ottimo per riscaldarsi durante una giornata invernale. Una vera coccola.
  • Lindt Cafè: posso affermare con assoluta certezza che i miei cioccolatini preferiti sono quelli della Lindt, quelli rossi. Immaginate la faccia che ho fatto quando ho scoperto che il negozio Lindt di Firenze (davanti al Duomo) ha al suo interno un bellissimo cafè dove provare tutte le specialità a base di cioccolato. Una delle cioccolate calde più buone in assoluto l’ho assaggiata proprio qui. Assolutamente consigliato!

  • Vista Duomo sulla terrazza de La Rinascente: questa proposta vi potrà sembrare eccessivamente turistica, ed in effetti un po’ lo è. Eppure, sulla terrazza de La Rinascente, in piazza della Repubblica, io sono sempre stata molto bene. Una location unica, vista Duomo, dove sorseggiare una buona cioccolata calda e sentirsi un po’ speciali. I prezzi sono più alti di un semplice cafè, ma non troppo eccessivi. Se siete in visita a Firenze, secondo me, è da provare.


4) Natale da Piazzale Michelangelo.

Ho scoperto ultimamente, realizzando itinerari per turisti sul portale di Tripuniq con cui collaboro, che moltissime persone che decidono di visitare Firenze ignorano completamente Piazzale Michelangelo e la vista panoramica mozzafiato che si può apprezzare da lì. 
Anche solo per ammirare Firenze dall’alto, vorrei inserire questa tappa nel nostro tour natalizio fiorentino. 

Vista panoramica Piazzale Michelangelo Firenze

“Che cosa c’entra con il Natale?”, direte voi. C’entra, c’entra. Al piazzale Michelangelo c’è infatti un bellissimo albero di Natale che dona all’atmosfera un’aria di festa incredibile. Perfetto sia per il giorno che per la sera.
Il bus n.13 ferma proprio al Piazzale.

5) La “Cavalcata dei Re Magi” il giorno dell’Epifania.

Se decidete di visitare Firenze durante l’Epifania, non perdetevi l’annuale Cavalcata dei Re Magi che si svolge nel centro storico. 
Una grande sfilata in costumi d’epoca evoca l’arrivo dei Re Magi a Betlemme in occasione della nascita del Messia appena nato. Il punto di arrivo è in Piazza Duomo, dove ad attendere, i Re Magi vi è proprio un presepe vivente.
Questa storica sfilata pensate che risale al 1417, anno in cui vi prendevano parte anche i membri maschili della famiglia De’Medici. Un evento unico che ogni anno raccoglie visitatori da tutta Italia e che coinvolge tutta la città di Firenze.



Spero che questo articolo vi sia piaciuto e vi abbia dato qualche idea e spunto per trascorrere una piacevole giornata a Firenze sotto le feste natalizie. 

Come vi dicevo, il post è dedicato a chi visita Firenze per la prima volta sotto le feste. Se avete qualche altro suggerimento, così da arricchire il post ed essere ancora più utile, scrivetemi un commento qui sotto. 

Grazie!


Spero l’articolo ti sia piaciuto, se ti va condividilo!
Per continuare a viaggiare insieme:
ti aspetto su


You Might Also Like

0 commenti

Grazie della tua visita,

Se vuoi lascia un commento qui sotto:)