Il Parco del Retiro di Madrid: il Palazzo di Cristallo, tanto verde e tranquillità.

18:42:00

 Mentre camminavo per le vie di Madrid, pensai che se vivessi nella capitale spagnola non mi farei mai mancare una passeggiata al Parque del Retiro.

“Abbastanza piccolo da essere accogliente, ma abbastanza grande per perdervisi piacevolmente”.



Il parco sorge in uno dei quartieri più eleganti della città, il  cosiddetto “quartiere dei musei”.
Nelle vicinanze, infatti, è situato il famoso Museo Del Prado, il Museo Thyssen-Bornemisza ed anche il Museo Reina Sofia (dove potete ammirare il Guernica).

Camminare per il parco infonde pace e serenità. Nonostante i numerosi turisti, si ha la sensazione di potersi ricavare un proprio angolo di pace, magari per leggere un buon libro o scattare qualche fotografia. Non a caso il nome significa “ritiro”.



Il polmone verde di Madrid si distingue per numerose attrazioni, prima tra tutte il Lago artificiale in cui galleggiano numerose barchine blu dai remi bianchi, sovrastato dalla statua di Alfonso XII.

Per i più avventurosi (o romantici?) è possibile, infatti, affittare una barca e fare un giretto per il lago.





Pensate per oltre due secoli il parco fu ad uso unicamente della monarchia.
Il merito della costruzione del lago è del re Filippo IV, il quale era appassionato di battaglia navale e si divertiva a ricreare le proprie battaglie nel laghetto!


IL PALAZZO DI CRISTALLO

Una volta ammirato il laghetto, è il turno del magnifico Palazzo di Cristallo.
Il Palazzo non è nelle immediate vicinanze del lago, provate a scovarlo attraverso i numerosi sentieri che contraddistinguono il Parco e ammirando alcuni edifici molto caratteristici.







È sicuramente la mia attrazione preferita. La prima volta che visitai Madrid me lo persi. Immaginate la mia sorpresa nel trovarmelo davanti in tutta la sua bellezza!
Sembra quasi una serra, il Palacio de Cristal è infatti costituito da vetro e ferro.
Ad oggi è gestito dal Museo di Arte Contemporanea Reina Sofia e periodicamente vengono allestite al suo interno numerose esposizioni.
Ad aggiungere bellezza al Palazzo, è un laghetto popolato da anatre e tartarughe d’acqua proprio di fronte a questo.

Il mio consiglio è di circondare tutto il laghetto, per scoprire i vari scorci e le piccole “grotte” ( chiamiamole così) che lo caratterizzano.



LA ROSALEDA

Oltre al lago e al Palazzo di Cristallo non potete mancare la visita alla famosa Rosaleda, ovvero un roseto ispirato ai roseti presenti nel parchi di altre città europee e realizzato nel 1915.


Ad arricchire gli angoli del Parco ci sono alcuni attrezzi per fare ginnastica, (Vi immaginate che meraviglia fare addominali e flessioni in un contesto del genere?) es alcune bancarelle del libro.





Spero l’articolo vi sia piaciuto e di avervi ispirato a fare una lunga passeggiata in questo angolo verde di Madrid!
Come arrivare al Parque del Buen Retiro:

Metro: Linea 2: Retiro Renfe: Atocha
Autobus: 1, 2, 9, 15, 19, 20, 28, 51, 52, 74 y 146
Orari di apertura
Estate: dalle 06.00 alle 23.00
Da novembre a marzo dalle 07.00 alle 23.00 

Spero l’articolo ti sia piaciuto, se ti va condividilo!

Ti aspetto su

FACEBOOKTWITTER-INSTAGRAM- SNAPCHAT.

You Might Also Like

15 commenti

  1. Che voglia di prendere il primo volo e partire!

    RispondiElimina
  2. complimenti come sempre sai dare ottime ispirazioni.
    Seve

    RispondiElimina
  3. Che meraviglia! Madrid ha il suo perché! 😍

    RispondiElimina
  4. Io sono stata a Madrid e sono passata dal Parco ma di sfuggita :/ ...che errore! Devo proprio tornarci e visitarlo come sì deve: sperando di trovare una giornata soleggiata come quella che sì vede dalle tue splendide foto!
    V.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Super errore!!:) Secondo me è uno dei luoghi più belli e rilassanti da vistare!:D

      Elimina
  5. Vorrei essere lì! Complimenti!

    Caterina

    RispondiElimina
  6. Che bello il parco ma soprattutto la blogger : fotogenica!
    la tua collega Deb!

    RispondiElimina
  7. Grazie per questo giro in questo parco davvero suggestivo.

    RispondiElimina
  8. Hi there would you mind stating which blog platform you're using?
    I'm going to start my own blog in the near future but
    I'm having a difficult time making a decision between BlogEngine/Wordpress/B2evolution and Drupal.
    The reason I ask is because your layout seems different
    then most blogs and I'm looking for something unique.
    P.S My apologies for getting off-topic but I had to ask!


    Also visit my web site - football

    RispondiElimina

Grazie della tua visita,

Se vuoi lascia un commento qui sotto:)